Lorenzo Romito Inaugura il Calendario di Appuntamenti del Mese di Novembre con “Tra l’Altro, Abitare lo Scarto”

Ritornano martedì 7 novembre gli incontri di STARTpointCAFFÈ. Artista, ricercatore indipendente e cofondatore nel 1995 del laboratorio di arte urbana Stalker, Lorenzo Romito inaugura il calendario di appuntamenti del mese di novembre con “Tra l’Altro, abitare lo scarto”.

Mentre la differenza stabilisce una distinzione lo scarto procede da una distanza. (…) Mentre la differenza è un concetto classificatorio, lo scarto è un concetto esplorativo. Lo scarto, quindi, è una figura non di ordinamento (rangemant), ma di disturbo, (derangement); non fa apparire una identità ma al contrario una fertilità. Se il concetto di differenza è determinante, il concetto di scarto è inventivo. A differenza del primo il secondo è avventuroso. (…)
Quando il mondo finisce di globalizzarsi e ci minaccia con la sua uniformazione: fino a dove possono giungere a svilupparsi gli scarti tra culture e tra pensieri, permettendoci di viaggiare ancora?
(Francois Jullien, Contro la comparazione, lo “scarto” e il “tra”. Mimesis, 2014)

È sulla dimensione dello scarto, di uno “spazio tra” luoghi, linguaggi e culture, che si fonda il progetto. Una distanza necessaria da esplorare, abitare e cartografare, presupposto della possibilità stessa di costruire un terreno comune, in opposizione al principio classificatorio della differenza che frantuma e separa luoghi e persone secondo i canoni estetici e politici della contemporaneità e del tempo reale che cancella ogni distanza. Distanze che si dispiegano a chi impara ad esitare, a rinunciare al tempo reale ad affrontare lo spazio reale come unico terreno di una possibile condivisione tra culture e discipline. Sono distanze da esplorare, abitare e cartografare allo stesso tempo attraverso una pratica che tesse relazioni nello spazio e processi nel tempo. Una pratica consapevole della reciproca interazione tra osservatore e realtà osservata che non distingue tra azione, formazione e trasformazione.

Lorenzo Romito – Roma 20.08.1965 –
Laureato in Architettura alla Sapienza, Roma (1997), Prix de Rome Architecte, Accademia di Francia, Villa Medici (2000). Cofondatore di Stalker (1995), Osservatorio Nomade (2002), Primaveraromana (2009), Stalker Walking School (2012), Biennale Urbana (2014) No Working (2016). Artista e ricercatore indipendente, con Stalker ha coordinato i progetti: Xenobia, la città, gli stranieri e il divenire dello spazio pubblico (1999 -2001). l’Islam in Sicilia, un giardino tra due civiltà (2001-6). Via Mare, vicende del Mediterraneo (2002-4) Immaginare Corviale (2003-2005). Egnatia, un percorso di memorie disperse (2003-5). Campagna Romana, (2007). Campus Rom (2008-9). Da quest’anno è impegnato con Xeneide, il dono dell’Altro. Riti, pratiche e poetiche dell’Ospitalità.

Share your thoughts